Realizzazione di un'apertura in un solaio in latero cemento

Nel progetto in esame è stata realizzata un'apertura in un solaio in laterocemento per permettere il collegamento di due locali attraverso la realizzazione di una scala interna.

Quando occorre realizzare un'apertura in un solaio

Un'apertura in un solaio viene realizzata per diverse motivazioni:

  • per la realizzazione di un vano ascensore
  • per la realizzazione di una scala che colleghi due locali
  • per l'installazione di un montacarichi
  • per l'installazione di un montavivande
  • per la realizzazione di un passaggio per gli impianti

A seconda della necessità, l'apertura del solaio avrà una dimensione variabile da un piccolo foro ad un foro di grandi dimensioni, di conseguenza lo schema statico del solaio subirà delle variazioni più o meno marcate.

Apertura in un solaio in laterocemento per la realizzazione di una scala

Nel caso della realizzazione di un'apertura in un solaio in latero cemento per la realizzazione di una scala interna come nel caso in esame, la realizzazione del foro comporterà la variazione dello schema statico del solaio. Nel solaio in esame l'intervento è stato classificato come intervento locale.

Quando è possibile realizzare un intervento locale:

Circolare 21/01/2019 -

Par. C.8.4.1 (Riparazione o intervento locale)

Ricadono in questa categoria gli interventi che non alterano significativamente il comportamento globale della costruzione; l’obiettivo sulla base del quale è valutata l’ammissibilità dell’intervento è un aumento della sicurezza di almeno una porzione della costruzione, ovvero, nel caso di danni subiti, quello del mantenimento o dell’incremento dell’originaria efficacia strutturale della porzione danneggiata.

La descrizione dell'edificio

L'edificio è stato costruito negli anni ’60-‘70. L'immobile presenta otto piani fuori terra. La struttura portante verticale del fabbricato è in c.a.. Le strutture orizzontali sono del tipo, solaio laterocemento. La copertura piana è costituita da un solaio laterocemento.

La ristrutturazione prevede la ridistribuzione di alcuni spazi e il collegamento tra piano terra e piano interrato. I pacchetti di finitura degli orizzontamenti sono previsti in conformità con quelli esistenti, evitando incrementi di carico.

Il progetto prevede:

- Realizzazione di cerchiatura in c.a. per forometria su solaio;

Per la realizzazione di un foro nel solaio esistente, si prevede l'inserimento di una cerchiatura in c.a. dimensionata in modo tale da ripristinare le condizioni di resistenza e rigidezza preesistenti.

Le opere descritte non producono aumenti di carico e non modificano il comportamento globale della struttura, quindi l'intervento si configura come intervento locale previsto dalle Norme Tecniche delle Costruzioni del 2018 al §8.4.1 (Cfr. § C.8.4.3 della Circolare del 21 gennaio del 2019 n.7/C.S.LL.PP.).

Alcune foto della realizzazione del progetto:

Hai bisogno di una consulenza in merito? Contattaci:

Contattaci

per una consulenza
3277,3188,3255,3263,3251,3259,3262,3188,3212,3188,3259,3264,3256,3265,3218,3256,3257,3251,3259,3264,3257,3255,3257,3264,3255,3268,3259,3251,3200,3259,3270,3188,3198,3188,3269,3271,3252,3260,3255,3253,3270,3188,3212,3188,3259,3264,3256,3265,3268,3263,3251,3276,3259,3265,3264,3259,3186,3251,3266,3255,3268,3270,3271,3268,3251,3186,3269,3265,3262,3251,3259,3265,3188,3279
Il tuo messaggio è stato inviato correttamente
Oops! Qualcosa non ha funzionato.